degustare
il salmone
Upstream

downi nostri suggerimenti

Colore rosa intenso e uniforme. All’entrata: sensazione di compattezza della carne con piacevoli note di burro, accompagnate da un grande equilibrio tra dolcezza e sapidità, chiuso dalle note di affumicatura fine ed elegante. In uscita: totale pulizia del palato che invita al boccone successivo, grazie all’assenza di untuosità in bocca dopo l’assaggio.

Anteriore

aromi dolci, una parte (piccola) più asciutta

Parte anteriore Upstream Salmons

Cuor di filetto

aromi dolci, richiami al burro fresco

Parte centrale Upstream Salmons

Ventresca

Sapori sapidi, richiamo al mare

Coda selezionata

aromi più intensi, il gusto è uniforme, leggermente più affumicato, più sapido e asciutto

Parte posteriore Upstream Salmons
Degustazione Upstream Salmons

Cuor di filetto

aromi dolci, richiami al burro fresco

Parte centrale Upstream Salmons

Un prodotto fresco

La “shef-life” di Upstream permette che il prodotto venga consumato nel suo momento ideale, affinché si possa apprezzare appieno il valore organolettico e la compattezza unica della fibra. Il prodotto è lavorato dal fresco non congelato in tempi molto rapidi.

Una volta aperta la confezione, conservare sempre in frigorifero, tra 1° e 4°c e consumare entro due o tre giorni. Consigliamo di servire la parte centrale del prodotto tagliato verticalmente in trancetti spessi, al fine di avvertirne meglio la straordinaria consistenza. Per quanto riguarda la testa e la coda è preferibile degustarle nella maniera classica, tagliandole in modo più sottile e obliquo, o come battuta a coltello, aggiungendo alla preparazione una leggera brunoise di zenzero e uno o due cucchiaini di whisky torbato.