NEWS ADV TASTE ita

pubblicato 3 anni fa
Alla vigilia di Taste 2016

Ci siamo quasi! Tutto è pronto per l’inizio dell’undicesima edizione di TASTE 2016. Forte dell’esperienza e dei successi raccolti durante i suoi primi 10 anni, anche quest’anno la kermesse ci ricorda sempre più orgogliosamente la grande qualità del #MadeInItaly . Un evento che inizia sabato 12 marzo e che terminerà lunedì 14: un viaggio nelle particolarità del gusto, alla scoperta dell’enogastronomia italiana di eccellenza, attraverso degustazioni del miglior mangiare e bere di qualità, dibattiti e un ricco programma di eventi che vedono nella cultura del gusto e del cibo gourmet il proprio elemento focale.

Taste 10 007 ok2 

 

Nato dalla collaborazione di Pitti Immagine con il gastronauta Davide Paolini, l’undicesima edizione di Taste 2016, accoglierà nella splendida cornice della Stazione Leopolda di Firenze ben 340 aziende eccellenti, tra Food & Beverege, a rappresentare il meglio della qualità alimentare del nostro Bel Paese. Un’esperienza unica e sensazionale, che regalerà a tutti i visitatori, esperti del settore o semplici curiosi, un viaggio straordinario e di grande arricchimento culturale tra i cibi, i vini, gli oggetti e le idee alla scoperta delle tante e nuove modalità con cui oggi si esprime e si sperimenta il gusto e il palato.

Gli spazi e il tema della manifestazione saranno le principali novità di questa nuova edizione di Taste 2016. Oltre alla scenografica Stazione Leopolda, dello spazio dell’Alcatraz, quest’anno anche il Teatro dell’Opera diventerà location per ospitare alcuni tra i fitti appuntamenti in calendario. E’ proprio in questa nuova area che avverranno i ring orchestrati da Davide Paolini e focalizzati sulle tendenze del momento. Tre i temi affrontati nell’arena culturale gestita dal Gastronauta: truffe all’olio extravergine d’oliva, birra artigianale e panino.

Taste 10 058

Non solo cucina, Taste diventa sempre più un evento di grande attrazione e appealing per conoscere l’intera città di Firenze a suon di tappe culinarie e luoghi del gusto.

Se a fronte di un incremento delle aziende partecipanti e dell’entità dell’evento, si è reso necessario un incremento della superficie espositiva necessaria... anche il layout e il tema della manifestazione saranno poli attrattivi dell’evento. Ispirato al progetto grafico dell’illustratrice e graphic designer Lucia Gaggiotti, il concept di quest’anno verterà la sua attenzione sull’albero della Cuccagna, pensato e costruito dall’architetto Alessandro Moradei, in collaborazione con l’azienda vivaistica toscana Mati, per cercare di regalare all’evento un’atmosfera allegra e colorata caratteristica delle feste padronali di paese, con luci vivaci scenografiche installazioni di verde.

 

Si parte sabato 12 marzo alle ore 17.00 con il ring sull’olio dal titolo: “Come difendere l’olio extravergine italiano da truffe, adulterazioni e campagne denigratorie all’estero”.
Intervengono il colonnello Amedeo De Franceschi (corpo forestale della stato), Piero Gonnelli (presidente AIFOAssociazione Italiana Frantoiani Oleari), Maurizio Pescari (giornalista di Teatronaturale.it), Michele Bungaro (Unaprol).

 

Domenica 13 il Teatro dell’Opera vedrà come protagonisti la birra artigianale e il panino. Alle 15.00 l’appuntamento è con il ring “I birrifici italiani: continua la crescita o ci sarà una selezione di qualità?”.
Intervengono Agostino Arioli (Birrificio Italiano), Teo Musso (Baladin), Leonardo Di Vincenzo (Birra del Borgo), Eugenio Pellicciari (Italian Hops Company).

 

Alle 17.00 sale in scena il panino con il ring a lui dedicato dal titolo “Il panino: via italiana al pranzo di mezzogiorno? Quale futuro per il panino gourmet e per quello vegano?”.
Intervengono Alessandro Frassica (Ino Firenze), Piero Gabrieli (Molino Quaglia), Tommaso Mazzanti (Antico Vinaio di Firenze), Corradino Marconi (Consorzio Mortadella Bologna).

 

Da non perdere anche il progetto speciale “Every small bite contains a story. Il mondo in un boccone”, un progetto speciale sulle materie prime e i produttori dal Sud America dedicato alla biodiversità delle materie prime del Perù e dell'Amazzonia, che sarà presentato sabato 12 marzo alle 15.00 nell’Area Ring, cui seguirà una cena al Mercato Centrale preparata dallo chef peruviano Mitsuharu Tsumura (Ristorante Maido di Lima) e del suo team. Un percorso che farà tappa in Perù e in Brasile, per scoprire produzioni alimentari specifiche – dalla patata peruviana alla quinoa, fino a spezie e frutti tropicali – e raccontare la cultura, le storie, le mani e i voliti dei popoli che le producono.

 

Ricordate infine che, come ogni anno, Taste sarà l’occasione per vivere al meglio la città di Firenze che durante i giorni del salone viene coinvolta nel Fuori di Taste con un ricco calendario di eventi del gusto (circa 150).

 

Noi ci saremo. E tu? ;)

Taste 10 018

 

 

TASTE 11 | 12-14 marzo 2016

Stazione Leopolda, via F.lli Rosselli 5, Firenze

I nuovi orari di apertura di TASTE: per operatori del settore e per il pubblico di appassionati.

Per rendere sempre più agevole il lavoro in fiera degli operatori del settore, Taste riserva loro una fascia oraria interamente dedicata: la mattina di SABATO 12 e di DOMENICA 13 MARZO, DALLE ORE 9.30 ALLE ORE 14.30.

Dalle 14.30 alle 19.30 e lunedì dalle 9.30 alle 16.30, ingresso aperto anche al pubblico.

Biglietto di Ingresso: 20 € per il pubblico – 15 € per operatori del settore

La Pittismart app per gli operatori del settore

La app PittiSmart è la novità per entrare in fiera, e permette agli operatori del settore di risparmiare 5 € sul prezzo del biglietto (10 € invece di 15 €), evitando le code e ricevendo il biglietto subito sul proprio smartphone.

Fonte: Pitti Immagine - Ufficio Stampa

© Riproduzione riservata | Upstream 2019

Altri articoli

Invito Fb EventoNEW

pubblicato 11 giorni fa
Upstream e... Un mare di Champagne!

Lo Champagne. Vino sontuoso, simbolo di eleganza raffinata, di amore per il territorio, di antica sapienza. Alassio, perla della Liguria, capitale sofisticata del turismo italiano. Ogni anno lo Champagne e Alassio si uniscono e danno vita ad un evento unico: Un mare di Champagne. 

continua...

56775736 2053884004905006 7654299052015616000 o

pubblicato 39 giorni fa
Upstream con Endlessgame alla Rolex Capri Sailing Week

Upstream non è solo sulle migliori tavole, ma è anche… sulle barche più veloci! Per il terzo anno consecutivo il nostro salmone sarà sponsor del Red Devil Sailing Team, fortissimo...

continua...

Gold Edition SAlmone Cibus

pubblicato 3 mesi fa
Upstream Gold è uno dei 100 prodotti novità di Cibus Connect

Mancano pochi giorni a Cibus Connect, la fiera dedicata all’alimentare di eccellenza, pensata in una formula smart, dove in soli due giorni, dal 10 all’11 aprile, le maggiori aziende alimentari...

continua...

‹ torna al blog